Benvenuti al website della Associazione della Gioventù Mussulmana Ahmaddiyya Italia   " Le nazioni non possono essere riformate senza una ri-formazione della gioventù."Hazrat Khalifatul Massih II (possa Allah compiacersi di Lui)

 

 

Nel nome di Allah, il più misericordioso, sempre pietoso

                                                                                

 

 

 

 

 

                                                                                      (la pace e la benedizione di ALLAH sia su di lui)

 

 

Hadhrat Muhammad

 

 

 

 

 

 

 

“ Muhammed non è il padre di nessuno dei vostri uomini, ma egli è il Messaggero di Allah,

 e il Sigillo dei Profeti, e Allah ha conoscenza piena di tutto le cose.”

The Holy Quran (33:41)

 

English Version                                                                  Prophets of Allah mentioned in Qur'an


   1)    Hadith

   2)    Muhammad (SA) nella Bibbia      Muhammasa nell Bibbia.pdf

                  Il Promesso Messia (sia pace su di lui) dice: “ Al Santo Profeta (la pace e la benedizione di Allah sia su di lui) fu concesso l’onore singolare di essere “ Khatumun-Nabbiyeen” . Egli raggiunse il punto culminante  dell’ “essere profeta”; la porta verso un profeta portatore di legge e un profeta dall’esterno dell’Ummah si chiuse. Chiunque arrivi alla vicinanza a Dio  e condivida le sue ricompense, lo fa per totale sottomissione  al Santo Profeta  (la pace e la benedizione di Allah su di Lui). Pertanto viene chiamato un profeta Ummati anziché un profeta indipendente” 

(Tattmah  Chasma-e-Maarfat  pag.9)

                   Inoltre il Promesso Messia (pace su di lui) dice: “ Tutte le porte verso la dignità di profeta  sono ora chiuse eccetto il portale  e la dignità di profeta del Santo Profeta (la pace e la benedizione di Allah sia su di lui). Dopo di lui, non ci può essere un profeta indipendente con una legge o un codice nuovi. Ora il solo tipo di profeta che resta è quello che è privato di qualsiasi nuova Sariah  diversa dall’Islam e tale dignità viene conferita a un vero seguace del servo del Santo Profeta dell’Islam.

(Tajaliat-e-illahia p 25)

 

 

 

 

 

©Associazione della Gioventù Mussulmana Ahmadiyya Italia
Per ulteriori informazioni contattare info@khuddamulahmadiyya.it

 

 

 

 

 

aasdasdas